sabato 19 maggio 2012

Dormire (magari...)

Scusate, sono ormai una latitante, non ho il tempo neanche per lavarmi i capelli (pensate come sono caduti in basso i potenti fanatici...), nè per dormire, non parliamo del cibo. A proposito, ma da quando 46 kg sono tanti?! E io che pensavo di essere un pò sottopeso... Comunque, il 21 compio 18 anni, DIVENTO MAGGIORENNE!!! Comincia già a venirmi un pò d'ansia... Lo ammetto. E sarò impegalata tra le migliaia di interrogazioni che mi aspettano, qualcuna già affrontata e qualcuna... decisamente no. Sono anche rimasta indietro per le recensioni. Ma, tra compleanno, cane che si deve operare (povera puzzoletta mia) e scuola non ce l'ho fatta proprio. Non farò la recensioni della trilogia Hunger Games, dico solo che mi è piaciuta da matti e ha accompagnato questo orribile periodo, e penso che lo continuerà a fare dato che sono a metà del secondo volume.  Prima che cominciasse lo scempio ho fatto in tempo a finire Rot & Ruin, di Jonathan Maberry. 
Nell’America post-apocalittica infestata dagli Zombie dove Benny Imura vive, ogni adolescente deve trovarsi un lavoro al compimento del quindicesimo anno di età, o dimezzare per sempre la propria razione quotidiana di cibo. Benny, però, non è interessato a portare avanti il business di famiglia, ma non ha scelta visti i precedenti fallimenti lavorativi; così accetta di diventare un cacciatore di zombie come quel vigliacco di Tom, il suo fratellastro. Il ragazzo si addentra nella desolata Rot & Ruin,il territorio in cui sono confinati gli zombie, con riluttanza, convinto di svolgere un lavoro noioso e pressoché inutile, prima di imbattersi in un terra senza dio, che gli aprirà gli occhi su un mondo totalmente diverso dalla vita a cui era abituato. Conoscerà il suo passato, i lati nascosti della personalità di Tom e il motivo per cui viene considerato da tutti come un eroe: perché là fuori, lontano dalle recinzioni del fortilizio, le distese aride di Rot & Ruin pullulano di rinnegati assassini a caccia di adolescenti, di segreti mortali,di zombie e di bellezze cresciute nelle oscurità del tempo. “Rot & Ruin” è molto più che un deserto senza vita...
E' senza dubbio un gran bel libro, anche se ora io sono tutta presa nel mito di Katniss e sarà più difficile per me fare una recensione. Sono pazza di Tom, il samurai dal bell'aspetto e dalle convinzioni profonde. La crescita di Benny si può riconoscere soltanto se si ammette di aver avuto un'adolescenza, nel mio caso un pò disastrata. L'idea degli zombie non è originale, lo è il modo in cui è trattata l'Apocalisse, con sentimenti senza dubbio sottovalutati che ora vengono portati alla luce, nascosti, probabilmente, in ognuno di noi. Non sono tanto gli zombie a fare paura in questo libro: sono molto peggio le persone che sembrano ancora vive ma si sono private di qualsiasi umanità.
RICORDATE:
-21 maggio: compleanno
-22 maggio: compro I-phone
-26 maggio: festa
-28-29 maggio (o giù di lì): tatuaggio 
-8 giugno: FINISCE LA SCUOLA!!!

14 commenti:

  1. Bentornata!!! Non ti preoccupare si sa che questo per le studentesse è un periodo "no"...Io sto preparando esami e ho molto meno tempo per il blog!Allora passo il 21 per farti gli augui :)
    E quando sarà vogliamo foto del tatuaggio!!!

    RispondiElimina
  2. anche io sto leggendo hunger games...dovevo assolutamente sapere come continuava il film!
    che tatuaggio ti fai???

    RispondiElimina
  3. comprendoti, ma per i 18 anni tranquilla, il giorno dopo sarà uguale agli altri :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il giorno stesso probabilmente sarà diverso.

      Elimina
  4. Quanti impegni!
    Ma il cane come sta?
    Bacioni ^_^

    RispondiElimina
  5. Complimenti per il traguardo, i 18 anni sono un'età importante... in realtà non ti cambiano nulla, ma ho 12 anni di te, quindi per forza di cose mi sento in dovere di assumere un atteggiamento serio e adulto nei tuoi confronti (sì, come no!!) ^_^

    RispondiElimina
  6. Io non ho visto nè letto Hunger games.
    I 18 anni non cambiano nulla ma capisco benissimo la tua gioia.

    RispondiElimina
  7. Eccomi qui. Ormai maggiorenne. Non ci faccio un post perchè ci sono cose che non potrei scrivere. L'unica cosa che mi sento di dire è che è stato INDIMENTICABILE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguroni ^_^
      Vogliamo un post!!!
      Baci

      Elimina
  8. Bè meglio così.... ciao!!

    RispondiElimina